Pescatore cade in mare. Salvato dalla Guardia Costiera di Lipari

È una storia a lieto fine quella che viene raccontata, oggi, dalla Guardia Costiera di Lipari che, nella tarda serata di ieri, ha soccorso in mare un pescatore di 65 anni.

L’uomo è caduto in mare dalla sua piccola barca da diporto, al largo di Acquacalda, a Lipari.

La segnalazione, pervenuta alla Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, intorno alle 22.50 tramite il Numero Unico per le Emergenze in mare, era stata effettuata da alcune persone che dalla costa udivano delle richieste di aiuto provenire dal mare.

È stata, quindi, inviata in zona la motovedetta deputata al soccorso in mare. L’uomo è stato, per fortuna, intercettato dopo pochi minuti e recuperato a bordo dagli uomini dell’equipaggio.

Il 65enne si trovava in lieve stato di ipotermia, per questo è stato affidato agli uomini del 118, che lo attendevano nel porto di Sottomonastero, a Lipari e che lo hanno trasferito nel presidio ospedaliero locale.

La Guardia Costiera raccomanda agli utenti del mare l’uso del buon senso ed il rispetto delle più basilari norme che disciplinano la sicurezza della navigazione, al fine di prevenire incidenti e per la salvaguardia della vita umana.

(201)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *