Le iniziative per commemorare il tragico terremoto del 28 dicembre 1908

terremoto messina 1908Anche quest’anno, in memoria del tragico terremoto – maremoto del 28 dicembre 1908, il Comitato Cittadino  “100Messinesi per Messina 2008” ha promosso diverse iniziative “per non dimenticare…guardando all’attesa rinascita”.
-Alle 5,21 del 28 dicembre il Comitato invita i messinesi ad accendere le  luci nelle abitazioni dei  per 37 secondi (tempo della durata della scossa tellurica);
Alle 8,15 è previsto il  raduno ingresso Gran Camposanto di Messina e cerimonia in memoria degli oltre 80mila morti. La funzione sarà presieduta da mons. Angelo Oteri, decano del Capitolo della Cattedrale e componente lo stesso Comitato cittadino. Per l’occasione si richiede ad ogni partecipante di portare un fiore, da deporre – come gesto di “memoria collettiva” – sulla tomba di uno dei tanti caduti.
A seguire visita ai “luoghi della memoria”, nel rispetto del seguente programma orario:
– Ore 9,00: raduno Piazza della Memoria (Largo Risorgimento)
– Lettura della Targa marmorea, inaugurata in occasione delle celebrazioni del centenario del terremoto – maremoto del 1908.
E’ previsto l’intervento del presidente della IV Circoscrizione, dr. Francesco Palano Quero e di una delegazione del Consiglio;
– Ore 10,00: raduno Stazione Ferroviaria di Messina (giardino degli ulivi, ingresso principale, 1° marciapiede a dx)
lettura della Targa marmorea posta dalla Direzione delle Ferrovie nel 1909 in ricordo dei ferrovieri caduti a causa del tragico terremoto. Intervento del prof. Antonino Giordano, studioso di storia patria;
– 11,00: raduno giardino a mare “Giuseppe Micheli”, in via Garibaldi, dove sono conservati i resti della “storica palazzata del 1803, progettata da Giacomo Minutoli.
Lettura della targa marmorea e breve ricordo di Giuseppe Micheli, apostolo della rinascita e della ricostruzione di Messina.
Intervento dello studioso di Micheli, prof. Dario Caroniti, dell’Università di Messina.
nota: alle ore 12,00 una “delegazione” del Comitato Cittadino, in segno di condivisione, si porterà presso la “statua raffigurante Messina” (di fronte a Piazza Unione Europea), per unirsi all’iniziativa di commemorazione preghiera, promossa dalla Nobile Arciconfraternita della SS. Annunziata dei Catalani.
– Ore 17,30: Basilica Cattedrale di Messina. Proposta S.Rosario e S. Messa in ricordo dei defunti del terremoto.
– ore 21,00: Teatro Vittorio Emanuale di Messina – Concerto Gospel – organizzato, per l’occasione, della Sud Dimensione Servizi, di Lello Manfredi, componente lo stesso Comitato Cittadino.
L’attesissimo evento musicale vedrà protagonista il  gruppo JAMES HALL & WORSHIP and PRAISE ,  tra i più famosi al mondo.
Giovedì 29 dicembre, alle  16,00, al Gabinetto di Lettura di Messina (via Ettore Sacchi, 18), alla presenza di studiosi ed esperti, si terrà – in maniera propositiva – un “tavolo tecnico” per verificare gli annosi problemi della “nostra Messina”, non più procrastinabili.
Da parte degli organizzatori vuole essere un concreto motivo per verificare seriamente le “volontà politiche” e dettare le priorità in ordine ai reali bisogni dei cittadini.

(164)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *