L’Ars ha detto si alla fusione Piemonte – Neurolesi

arsL’ospedale “Piemonte” di Messina si appresta a cambiare volto e funzioni. Nel tardo pomeriggio l’Assemblea Regionale Siciliana ha votato favorevolmente il ddl proposto dai deputati Picciolo e Formica che prevede la fusione tra il nosocomio di viale Europa e l’Ircss Neurolesi. 32 sì, 16 no e un solo astenuto, questo il verdetto dell’Aula che di fatto ha concesso il via libera alla nascita del polo riabilitativo d’eccellenza.

L’Ars si è espressa anche a favore dell’emendamento che salva il pronto soccorso generale e i relativi reparti. Così come lo stesso assessore regionale alla Sanità Baldo Gucciardi aveva sottolineato a pochi minuti dal voto. “Avevo fatto una promessa alla città di Messina – ha spiegato  – oggi quella promessa è stata mantenuta: il presidio ospedaliero Piemonte ed il suo pronto soccorso sono salvi”.

 

(193)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *