La Regione sblocca i fondi: in arrivo stipendi per Messinambiente e Servizi Sociali

servizi sociali protesta a palazzo ZancaIn attesa della definitiva approvazione del Previsionale 2015, per il quale in mattinata è arrivato il parere positivo dei revisori dei conti, i dipendenti delle Cooperative sociali e di Messinambiente potranno beneficiare di una boccata d’ossigeno. La Regione ha infatti sbloccato 2.9 milioni di euro che saranno destinati a Palazzo Zanca per il pagamento degli stipendi.

Lo ha annunciato la Fp Cgil di Messina con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale. Secondo quanto annunciato ieri sera dal segretario generale Antonio Le Donne, l’amministrazione comunale provvederà entro il prossimo martedì alla liquidazione delle fatture. Una notizia positiva per il comparto dei Servizi Sociali e per la stessa Messinambiente che da tempo naviga in pessime acque.

Dopo una lunghissima salita, forse è già possibile intravedere una discesa. L’imminente approvazione del Previsionale, a giorni si attende una seduta straordinaria del Consiglio comunale, permetterà a Palazzo Zanca di ricevere i 72 milioni di euro dal ministero. Intanto, la Cgil tiene alta l’attenzione: “Nel caso in cui non dovesse essere approvato il bilancio di previsione del 2015, entro Mercoledì della prossima settimana,la FPCGIL provvederà ad organizzare i lavoratori per una grande manifestazione di protesta. La misura ormai è colma ! Siamo stanchi di sentire Barzellette ! In ballo la prosecuzione di tutti i servizi e il posto di lavoro di centinaia di lavoratori”.

(219)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *