La Regione chiude la discarica di Motta S.Anastasia, i rifiuti restano in città

discaricaIl regalo, in tema di rifiuti, che la Regione ha indirettamente fatto anche a Messina è risultato essere tutt’altro che gradevole. Da Palermo, infatti, ieri è stata inoltrata una disposizione che limita la funzionalità della discarica di Motta S.Anastasia. L’impianto utilizzato da Messinambiente per lo stoccaggio dei rifiuti, risulta parzialmente chiuso fin dalla scorsa notte.

Il provvedimento, scaturito dalla mancata realizzazione della dita Oikos di un impianto di biostabilizzazione, ha obbligato i camion di Messinambiente a proseguire verso la discarica di Grotte San Giorgio per poter depositare i rifiuti. Un cambio di rotta che ha causato gravi disagi nel servizio di ieri notte, il secondo turno è infatti saltato e le zone periferiche della città sono rimaste colme di rifiuti.

 

(267)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *