Irrompe in un’abitazione privata e si mette a dormire. Arrestata dai Carabinieri

carabinieri molto bella di fiancoSi è introdotta all’interno di un’abitazione privata, rompendo un vetro e forzando la serratura della porta, poi si è messa a dormire. Protagonista della storia, accaduta ieri a Vulcano, è la polacca Ewa Kristyna Tomczak, arrestata dai Carabinieri per violazione aggravata di domicilio. La donna, infatti, è stata sorpresa dai militari dell’Arma, intervenuti dopo una segnalazione, a riposare in camera da letto senza essere in grado di giustificare agli agenti la sua presenza all’interno della casa.

Dopo l’identificazione, la donna è stata sottoposta agli accertamenti di rito e sottoposta agli arresti domiciliari Oggi,  a seguito del giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato con l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora sull’isola di Stromboli.

 

(918)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *