Irccs-Piemonte, M5S: “Una presa in giro. La Regione dà carta bianca a dirigenti di Papardo e Irccs”

ValentinaZafarana per eco“Nulla di diverso da ciò che ci aspettavamo, una presa in giro da parte dell’assessore Gucciardi e del presidente Crocetta che se ne lavano le mani e lasciano assoluta autonomia ai manager di Papardo e Irccs”. Questa la sintesi offerta dalla deputata del M5S Valentina Zafarana sulla seduta tenutasi stamane in VI commissione all’Ars e trasmessa anche in diretta streaming per volontà della parlamentare 5 Stelle, per esprimere il parere sul decreto di accorpamento delle due strutture.

“A nessuna delle nostre domande e perplessità – spiega Zafarana – è stata data una risposta. Esisterà un vero pronto soccorso, o sarà dedicato solo alle neuroscienze? E chi dovrà gestirlo? Come? Qualcuno ha forse dimenticato che il “salvataggio” dell’ospedale Piemonte aveva come obiettivo primario il mantenimento del pronto soccorso in centro città. Ecco perché ci sentiamo presi in giro. Come ormai ripetiamo da mesi, l’operazione non ha salvato in alcun modo il Piemonte né il suo patrimonio immobiliare, ma solo l’Irccs”.

(736)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *