Folgorato sul traghetto, muore elettricista messinese

downloadTragica fine per un 45enne messinese morto ieri mattina mentre era al lavoro. Matteo Arena, elettricista, era impegnato a Piombino in alcuni interventi di manutenzione di un traghetto della societa BluNavy. Il suo corpo è stato trovato all’interno di un elevatore, quasi in posizione fetale.

Immediati i soccorsi, ma per Arena non c’è stato nulla da fare.  Secondo i primi accertamenti del medico legale, l’uomo potrebbe essere rimasto folgorato da una potente scarica elettrica. L’esatta causa del decesso sarà riscontrabile attraverso l’esame autoptico, disposto dall’autorità giudiziaria, sotto sequestro della magistratura l’ascensore.

(420)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *