Ferrovie siciliane, Gullo: “Trenitalia penalizza studenti e lavoratori”

treno in stazione nuovo“I nuovi orari dei treni entrati in vigore dal primo dicembre e la soppressione di alcune fermate penalizzano i pendolari e gli studenti”. Lo afferma Mariella Gullo, parlamentare di Forza Italia, la quale interviene ancora una volta sulla gestione del servizio ferroviario in provincia di Messina e, in modo particolare, nell’hinterland pattese.

“In questi anni ho più volte sottolineato con  diverse interrogazioni parlamentari – aggiunge l’on. Gullo – l’errata modalità di gestione del servizio ferroviario nel messinese. Pertanto, esprimo la mia amarezza per l’ennesima scelta improvvida di Trenitalia riguardo alla fruizione dei servizi ferroviari nella stazione di Patti. Infatti, nonostante abbia più segnalato in sede nazionale, regionale e locale i continui errori nella gestione, si continuano a porre in essere delle scelte che penalizzano nuovamente l’utenza in arrivo ed in partenza dalla stazione di Patti a partire dal primo dicembre”.

Infatti, con i nuovi orari sia i pendolari che gli studenti si troveranno di fronte all’impossibilità di poter fruire in determinati orari dei treni poiché sono state soppresse diverse fermate o modificati gli orari in modo da non consentire a lavoratori e studenti di potersi giovare del servizio.

“La questione sarà al centro – conclude . Mariella Gullo – di una interrogazione parlamentare che depositerò la prossima settimana”.

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *