Confersercenti premia le eccellenze messinesi

ok-img_5984Domenica 23 ottobre a partire dalle 18, nel salone “Borsa” della Camera di Commercio si terrà “Per ME – Riconoscimenti ad eccellenze del territorio, cultura, promozione delle realtà commerciali messinesi”. L’iniziativa è stata fortemente voluta e promossa da Confesercenti Messina, in occasione dei suoi primi 40 anni al servizio delle imprese. La manifestazione nasce con l’obiettivo di dare il giusto riconoscimento a chi in questi anni ha dato lustro a Messina in diversi settori, dall’imprenditoria al commercio, alla cultura, al giornalismo.

“In occasione dei primi 40 anni di Confesercenti Messina – ha dichiarato il presidente provinciale Alberto Palella –  abbiamo voluto rendere omaggio alla nostra provincia e a chi, con impegno e sacrificio quotidiani, ne porta in  alto il nome. Per questa ragione abbiamo ideato e promosso “Per ME”, una serata evento in cui vogliamo ribadire fortemente la presenza della nostra associazione sul territorio e soprattutto al fianco dei nostri associati. Vogliamo farlo celebrando le eccellenze del territorio,  per rinsaldare ulteriormente  quel senso di appartenenza e di identità che rappresentano il motivo ispiratore di Confesercenti. Vogliamo vivere, operare e crescere professionalmente e umanamente nella nostra terra, perché crediamo in Messina e nelle sue potenzialità”.

Nel corso della serata, presentata dalla giornalista Marika Micalizzi e dall’attore teatrale Luca Fiorino, interverranno tra gli altri il vice presidente nazionale di Confesercenti Vittorio Messina e il direttore regionale Michele Sorbera. L’evento si articolerà in diversi momenti.

In apertura, dopo i saluti del presidente Alberto Palella, l’attrice Loredana Bruno renderà omaggio a Maria Costa, recitando  alcuni dei versi più conosciuti e amati della poetessa recentemente scomparsa.

“Per Me” proseguirà poi con un momento dedicato alla moda, con  la presentazione della collezione autunno inverno 2016/17 di Vog , azienda storica della città nel settore dell’abbigliamento.

La serata vedrà inoltre  la partecipazione del duo composto dalla cantante  Paola Miraglia e dal tastierista Rosario Foti, che proporranno alcuni dei più grandi successi della musica internazionale.

Momento clou della manifestazione sarà  la cerimonia di premiazione.

Durante la serata saranno premiati alcuni associati storici   di Confesercenti Messina che si sono distinti per l’impegno profuso nello svolgimento della loro attività e l’alto contributo offerto alla crescita dell’imprenditoria di Messina e della sua provincia.  Un momento significativo sarà anche dedicato alla memoria di Rosario Ansaldo Patti, storico componente e tra i fondatori dell’associazione. Ad Ansaldo  Patti è stato intitolato un premio speciale che sarà assegnato ad Antonino Chillè, ex Segretario generale della Camera di Commercio di Messina.

Per la  cultura, Confesercenti assegnerà i suoi  riconoscimenti a due importanti firme della letteratura italiana: il messinese Guglielmo Pispisa, avvocato e scrittore che ha scelto di continuare la sua attività a Messina e Cristina Cassar Scalia, autrice del romanzo   “Le stanze dello Scirocco”, una saga familiare che ha inizio con una bella immagine di  Messina vista dal Ferry Boat e che è diventato il libro più amato dai messinesi.

Per l’imprenditoria, il premio sarà assegnato alla Commerciale Gicap, azienda con oltre 50 anni di storia che opera settore della distribuzione alimentare. La Gicap, presente in Sicilia e in Calabria con numerosi punti vendita,  per l’occasione presenterà un progetto altamente innovativo.

Ma la serata avrà anche lo scopo di premiare i successi di giovani imprenditori, che hanno scelto di restare a Messina e sviluppare qui la loro attività. Un riconoscimento verrà infatti attribuito agli ingegneri Paolo Carilli, Antonio De Marco, Salvatore Zagarella e Alessio Mantineo, fondatori della Start up “Ieeng solution”, azienda che si occupa di servizi informatici e sviluppo software.

Per il giornalismo, un riconoscimento sarà assegnato a Franco Cicero , vice caporedattore della Gazzetta del Sud, già caposervizio delle pagine di spettacolo del quotidiano. Esperto e appassionato di cinema, in oltre 30 anni di carriera giornalistica ha rappresentato la città di Messina alle più importanti rassegne dedicate al grande schermo.

Ci sarà spazio anche per la solidarietà. Durante l’evento sarà infatti attribuito un premio al centro clinico Nemo Sud, polo d’eccellenza nella cura delle malattie neuro muscolari. Il riconoscimento sarà ritirato dalla responsabile della comunicazione della struttura, Letizia Bucalo Vita.

Infine per lo spettacolo, verrà premiato  Maurizio Marchetti, poliedrico attore messinese di successo sia al cinema che  in teatro e in tv. Marchetti   nel corso dell’evento di domenica presenterà l’ultimo film di cui è protagonista: “In guerra per amore”, diretto da Pif.

 

(666)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *