Bisconte al buio, Cacciotto: “La ditta c’è, ma il Comune non paga”

palazzina_bisconteDa più di una settimana le strade del quartiere Bisconte sono al buio. Lo denuncia il consigliere della III Circoscrizione Alessandro Cacciotto con una nota stampa. “Il fatto è ancora più grave  – precisa Cacciotto -se si pensa che l’appalto è stato aggiudicato dalla ditta già a dicembre, ma ancora oggi non sarebbe stato firmato. Non vi è, dunque,  una ditta che si può occupare di curare gli impianti cittadini anche perché l’impresa che si occupava del servizio, a dicembre riconfermatogli,  vanta dei crediti dal Comune e non è più disposta a fare beneficenza. Gli operai sarebbero stati invitati a fare rientro alla base tenuto conto che nessuno paga”.

E nel frattempo i residenti della zona sono costretti a vivere al buio e con le sole luci di balconi o di giardini. Uno scenario che non fa altro che incoraggiare episodi di criminalità sempre più frequenti.

Cacciotto chiederà, dunque, audizione al dirigente Antonio Amato “affinchè faccia chiarezza su una vicenda divenuta assurda. Senza dimenticare che in via Caltanissetta, la lunga arteria che taglia il villaggio in due parti, la parte alta è completamente al buio. Forse si aspetta ancora il risanamento”.

(79)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *