Ars, l’Udc cambia nome: nasce Centristi per la Sicilia

d'alia nuovoContinuano gli scossoni all’intero dell’Udc siciliano. Dopo le dimissioni dal partito dell’ex ministro Gianpiero D’Alia, a sua volta sospeso dal segretario Lorenzo Cesa, il gruppo parlamentare crociato all’Ars ha cambiato denominazione in Centristi per la Sicilia.

La modifica è avvenuta alla presenza dello stesso D’Alia e degli assessori regionali Giovanni Pistorio e Gianluca Micciché. Il nuovo gruppo porterà avanti, su tutto il territorio regionale, iniziative a sostegno del sì alla riforma costituzionale, in accordo con i comitati referendari dei “Centristi per il sì” ispirati da Pier Ferdinando Casini.

(187)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *