Arriva la primavera e Messina rischia l’invasione di topi blatte e zanzare

topi a ganzirri2Gli unici due dipendenti comunali che gestiscono il servizio di disinfestazione e derattizzazione hanno il compito di operare soltanto all’interno degli istituti scolastici e comunali. Con l’arrivo della primavera, quindi, le strade cittadine rischiano di essere invase da topi, zanzare e blatte senza che nessuno possa intervenire.

Lo segnala il consigliere della IV Circoscrizione Daniele Travisano che sottolinea in una nota i problemi igienici – sanitari a cui molti messinesi potrebbero andare incontro. “Non esiste bilancio che tenga per questioni di salute ed igiene pubblica – spiega Travisano –  in casi estremi possono essere utilizzate anche dei fondi destinanti alla somma urgenza . Basterebbe, infine, individuare nell’organigramma comunale uffici in cui il personale risulta in esubero o comunque in cui è possibile ridimensionarlo, per mobilitare qualche unità nell’ufficio disinfestazioni”.

“Un anno fa, alle porte dell’estate – prosegue il consigliere –  ci siamo trovati a discutere della medesima questione ma ormai “la frittata era stata fatta”. Oggi, dopo quasi un anno, stessa storia, con stessi protagonisti: Diranno che è stato un imprevisto o che siamo incappati in una straordinaria emergenza?”

(270)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *