Ambulanze 118. Picciolo a Gucciardi: “Verificare la capacità gestionale di Seus”

ambulanzaServizio ambulanze del 118 poco efficiente, è questo il fronte per cui si batte Beppe Picciolo, capogruppo all’Ars del Patto dei democratici per le riforme.

“Chiediamo all’assessore Gucciardi di verificare la capacità gestionale dei  vertici della Seus , in atto davvero ridotti ai minimi termini gestionali”: afferma Picciolo evidenziando come “l’azienda siciliana S.e.u.s, ambulanze e addetti del 118, ha ormai toccato il fondo visto che non è ammissibile che, a fronte degli enormi sacrifici economici che la Regione siciliana fa per mantenere un servizio di primaria importanza per la salute dei cittadini, si risponda con sciatteria ed incapacità gestionale, palesata per ultimo dal fermo delle ambulanze dei presidi di Giardini Naxos e Novara di Sicilia. Risibile la causa, imputabile alla mancata manutenzione ordinaria dei mezzi”.

“Stiamo parlando – ha concluso il deputato regionale – di ambulanze ferme per il rabbocco dell’olio motore, del cambio delle spazzole dei tergicristalli o delle lampadine dei fanali: si tratta di un’offesa alla nostra terra, che serve esclusivamente ad alimentare quelle sacche di antipolitica che vanno profumatamente a nozze riscontrando l’incapacità gestionale di quelli che vengono definti (non a torto) “carozzoni del pubblico spreco”.

(189)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *