A Capo d’Orlando 132 dipendenti comunali precari senza stipendio da 6 mesi

precSono circa 6 mesi – scade tra poco la settima mensilità – che i lavoratori a tempo determinato del Comune di Capo d’Orlando non percepiscono stipendio. La guerra contro le inadempienze amministrative era iniziata a febbraio quando, senza stipendio, si sono rivolti al Comune affinché procedesse con le dovute riparazioni.

“Una situazione insostenibile che ha visto paradossalmente il Comune di Capo d’ Orlando, nonostante le numerose proteste dei mesi scorsi, in ritardo anche nel produrre ed inviare alla Regione, l’idonea documentazione per il contributo regionale di 1.390.000”, dichiara il rappresentante locale di Fp Cgil, Nino Pizzino, anch’egli contrattista.

Da quanto affermato da Pizzino, il Comune avrebbe potuto provvedere al pagamento di almeno parte degli stipendi arretrati con i contributi della Regione. E questo sarebbe accaduto adesso, com’è successo per i comuni limitrofi, se la domanda fosse stata inviata a febbraio o a marzo. Purtroppo, il Comune di Capo d’Orlando ha inoltrato la richiesta solo il 30 giugno scorso.

“Pertanto – conclude il sindacalista – ai cronici ritardi della Regione si sommano anche i ritardi e le sviste del Comune di Capo d’ Orlando.”

(90)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *