Piemonte, Uil e Assomed: “Gravi carenze al Pronto Soccorso”

ospedale piemonte per ecoMario Macrì, responsabile area medica della Uil-Fpl, e Pietro Pata, segretario regionale ANAAO-ASSOMED, hanno inviato una nota all’assessorato regionale alla Salute, con la quale si denuncia la grave carenza di personale al Pronto soccorso del nosocomio di viale Europa. “Il manager Michele Vullo non solo non ha garantito adeguati livelli assistenziali, ma addirittura in un caso ha sottratto un dirigente medico di comprovata esperienza nell’emergenza-urgenza in quanto proveniente da un Pronto Soccorso di un’altra azienda sanitaria con mobilità di compensazione, per distrarlo presso un’area assistenziale del tutto estranea alla disciplina di propria di appartenenza.

Questo ha comportato l’assunzione di nuovo personale medico a tempo determinato, peraltro non assegnato al pronto soccorso del  Piemonte, con ulteriore aggravio dei costi”. E’ quanto scrive nella nota Mario Macrì e Pietro Pata, i quali chiedono un intervento urgente per fare fronte all’emergenza del Piemonte.

(229)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *