Tremestieri e candidatura Unesco. Barrile ad Accorinti: «Il Consiglio vuole sapere e leggere i documenti»

emilia-barrile per nuovoScrive al sindaco Accorinti il presidente del consiglio comunale, Emilia Barrile, in merito all’incontro programmato per il prossimo 21 aprile: «I capi gruppo, riuniti in seduta giorno 15, richiedono che lei relazioni, vista l’assimilazione degli argomenti, anche sull’approdo di Tremestieri, come richiesto in una nota del consigliere Santalco».

Precisa Barrile: «Nell’ambito di una fattiva e concreta collaborazione con la sua Giunta, sarebbe stato opportuno cogliere l’invito verbale di fine marzo, presentato tramite i suoi uffici, stabilendo un termine più breve per poter condividere, con il consiglio comunale tutto, la programmazione del percorso in itinere sulla continuità territoriale».

Il presidente del consiglio comunale sottolinea che sarebbe stato opportuno, da parte di Accorinti, anticipare l’incontro con il Consiglio «anche rispetto al 18 aprile, data della manifestazione progettata dall’assessore Perna, ci sarebbe sembrato quanto meno appropriato al fine di coniugare e dare un senso comune all’intera problematica».

Ma non finiscono qui le richieste di Barrile che, infatti, aggiunge: «Si precisa, inoltre, che non è ancora pervenuta a questa Presidenza copia degli atti propedeutici, richiesti allo stesso assessore Perna in data 10 aprile, e dell’Accordo consequenziale per il “Riconoscimento dello Stretto come Patrimonio dell’Umanità” per poter avere contezza dei contenuti del documento che questa Presidenza dovrebbe firmare».

(247)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *