Trasporto bus. La V Circoscrizione chiama, Atm risponde

bus con cartelloNumerose sono le criticità riscontrate dai residenti della zona Nord della città che ogni giorno usufruiscono del servizio di trasporto pubblico. Il nuovo orario invernale varato dell’Atm ha infatti creato malumore negli utenti, visto che la frequenza e i percorsi dei bus spesso non soddisfano l’esigenza di lavoratori e studenti. Ieri pomeriggio la V Circoscrizione ha incontrato il direttore generale Atm Giovanni Foti per concordare alcuni correttivi alle numerose problematiche denunciate dai cittadini da diverse settimane.

A colloquio con il presidente della V Municipalità Santino Morabito, i vertici Atm hanno assunto l’impegno di revisionare il servizio, apportando le modifiche necessarie per renderlo più appetibile alla cittadinanza. In particolare verrà ripristinato il tragitto originale della linea 47  che consente agli abitanti della Conca d’Oro e di San Licandro di raggiungere direttamente il centro città. La linea 47 partirà dal capolinea di Portella Arena alle 7.25 mentre gli orari delle linee 72 e 73 verranno modificati.

Inoltre il direttore dell’Atm ha disposto che gli autisti dei mezzi su gomma che effettuano capolinea al terminal Annunziata aspettino l’arrivo del tram prima di iniziare la loro corsa. E con l’arrivo di nuovi mezzi, Foti ha ribadito l’impegno da parte dell’Azienda, gdi integrare con una nuova linea la rete di trasporto pubblico a servizio del bacino dell’Annunziata: una grande area urbanizzata ( circa 25.000 abitanti) attualmente servita esclusivamente da due linee.

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *