Torrente Bisconte-Catarratti, progetto avviato. Carreri: “Soddisfatto, ma non cali l’attenzione”

torrente_bisconte“Esprimo grande soddisfazione nell’apprendere che finalmente  il progetto di riqualificazione ambientale del torrente Bisconte-Catarratti è considerato un progetto “tecnicamente esecutivo” e che dopo gli adempimenti autorizzativi di rito si potrà finalmente procedere alla cantierizzazione di un’opera importantissima per le popolazioni del territorio”, così il consigliere comunale del Pdr, Nino Carreri, dopo che, oggi, in Quarta Commissione, si è discusso di torrente Bisconte-Catarratti.

Presenti all’incontro l’ingegnere Bartolotta e l’ingegnere Mellini, entrambi responsabili del progetto di riqualificazione.

“Attenzione però a non far calare l’attenzione – ammonisce Carreri – per non vanificare gli sforzi profusi dall’equipe di progettazione interna del Comune; l’attesa quarantennale non può certamente essere penalizzata da un carenza organizzativa della  Regione che attraverso i suoi uffici deve procedere al rilascio delle autorizzazioni Via e Vas”.

“Né, tantomeno – aggiunge -, è ipotizzabile che il Comune se ne stia a guardare”.

“Sono certo – ha concluso il consigliere del Patto dei democratici per le riforme – che l’Amministrazione sino ad oggi attenta a  prendersi solo i meriti di un lavoro sviluppato da “quellicheceranoprima” accompagnerà l’avvio della cantierizzazione attraverso una riorganizzazione dell’ufficio preposto alla direzione lavori di un’opera che di questi tempi sarebbe da considerare epocale”.

(285)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *