Teatro, il Consiglio vota un ordine del giorno

consiglio comunaleSi è svolta oggi una seduta aperta del Consiglio per discutere della riforma del Teatro e soprattutto delle problematiche del Vittorio Emanuele, alla presenza del sindaco, Renato Accorinti, dell’assessore alla cultura, Tonino Perna, del presidente dell’Ente Teatro di Messina, Maurizio Puglisi; e una rappresentanza della deputazione regionale messinese composta dai soli Marcello Greco, Filippo Panarello e Franco Rinaldi. L’ordine del giorno unificato tra quello dell’Udc Franco Mondello e del partito democratico, votato all’unanimità, ha previsto la trattazione in Aula della riforma riguardante il mondo dei teatri lirici, di prosa e delle istituzioni musicali della Sicilia, che istituirà il FORES (Fondo Regionale dello Spettacolo) e il FOGEST (Fondo di Gestione e Salvaguardia dei Teatri), che rappresenta un’opportunità per l’Ente Teatro di Messina e soprattutto la richiesta di un impegno all’Amministrazione comunale per risolvere le problematiche del Teatro di Messina.

(41)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *