Sospesa l’Imu tranne che per case lusso, castelli,palazzi storici. Si paga anche per negozi e capannoni

imu casaStop al pagamento della rata di giugno dell’Imu sulla prima casa e gli alloggi popolari fino al 16 settembre. Verrà riformata entro il 31 agosto. Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri. Arriva dunque una boccata d’ossigeno nelle casse asfittiche delle famiglie italiane. “Una pausa di 100 giorni”- ha detto Letta- e poi la riforma della tassa. La rata di giugno dell’Imu va via per le prime case, terreni e fabbricati rurali e anche per case popolari e delle cooperative.
Rimane, invece, per quelle di lusso. Chi possiede abitazioni di tipo signorile, ville, castelli o palazzi di pregio storico o artistico, deve pagare come sempre. Si paga ancora per capannoni e negozi, ma, in questo caso, solo fino a quando sarà varata la riforma di agosto e gli immobili commerciali potranno essere dedotti come beni strumentali.

(40)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *