Sicurezza stradale, presto tavoli tecnici tra la Polizia Municipale e Metropolitana

poliziamunicipale2Dei tavoli tecnici per capire come intensificare i controlli nelle strade cittadine, che sempre più frequentemente vengono utilizzate come se fossero delle piste di Formula Uno. Ecco a cosa punta l’assessore alla Viabilità, Gaetano Cacciola, che punta al coinvolgimento anche della Polizia della Città Metropolitana.

Il vicesindaco però chiarisce come i provvedimenti che saranno presi, non mineranno l’autonomia dei due Corpi:”Gaetano Cacciola – si legge nel comunicato stampa ufficiale di Palazzo Zanca – precisa che, per un maggiore controllo della viabilità cittadina, ha in itinere appositi tavoli tecnici con i comandanti delle due Polizie locali e la dirigenza dell’Atm, al fine di predisporre un protocollo d’intesa per avviare dei servizi finalizzati alla prevenzione e alla repressione delle infrazioni al codice della strada. Si ribadisce quindi che il Corpo di Polizia metropolitana di Messina manterrà la propria autonomia gerarchica e funzionale prevista dal suo regolamento e dalla vigente normativa. La finalità del protocollo, da stipulare tra le parti (ribadendo le specifiche autonomie gestionali e i rispettivi compiti d’istituto propri di tali Corpi), sarà il controllo del territorio cittadino, svolto in sinergia, per una migliore vivibilità e una maggiore sicurezza stradale”.

Lo stesso Cacciola, sulle pagine del nostro giornale, aveva anticipato qualche mossa del piano anti-velocità voluto dall’amministrazione, su tutti l’innalzamento dei passaggi pedonali sulla via Garibaldi, all’altezza della Prefettura e dell’incrocio con il viale Boccetta.

(138)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *