Scuole, il governo ha stanziato 48 milioni per Messina

scuola13Per gli edifici scolastici di Messina il Governo è intervenuto con una spesa di 48 milioni e 600 mila euro di cui 15 per messa in sicurezza. È questo il dato emerso oggi nel corso del question time grazie ad una interrogazione parlamentare presentata al Ministro dell’istruzione, Stefania Giannini, dal vicepresidente della commissione trasporti della Camera dei deputati, Vincenzo Garofalo.
“Il dato dei fondi stanziati è interessante – ha commentato Garofalo – e da questo dati partiremo per capire come mai, nonostante ciò, quasi tutti i nostri 112 plessi scolastici necessitino di interventi di messa in sicurezza.
Se il Governo ha destinato queste risorse alla nostra città, considerata nella classificazione effettuata dalla Protezione Civile e dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) a rischio sismico 1, queste risorse come sono state spese fino ad oggi? Per quali interventi? Con quali risultati?
È quello che mi impegnerò a capire partendo dai dati forniti oggi dal Ministro.
L’esistenza di un Piano nazionale è una buona notizia. Ma come dimostra il caso di Messina occorre anche predisporre gli strumenti per verificare che dalla programmazione si passi all’attuazione”.

(106)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *