Sicilia Riscossione. Rinaldi: “La sede di Messina non deve chiudere”

rinaldi“Messina non può continuare a pagare per gli errori gestionali ed amministrativi commessi a Palermo. Sicilia Riscossione S.p.A. non deve chiudere la propria sede messinese”, lo dice il deputato regionale del Pd, franco Rinaldi

“E’ oramai notizia certa – spiega Rinaldi -, la volontà di Sicilia Riscossione S.p.A, nell’ottica di una razionalizzazione delle spese, di ridurre le proprie sedi mantenendone appena quattro in tutta la Regione, ovvero Palermo, Catania, Agrigento e Siracusa”.

“Non possiamo assolutamente più consentire, alla luce di quanto sopra – continua -, che Messina continui ad essere depredata e spogliata di quel minimo di servizi e di sedi di rilevanza pubblica presenti sul nostro territorio”.

“Vero è che la decisione rientra nell’ambito di competenza della società ed esula responsabilità su tale decisione della politica – ammette Rinaldi -, ma non è giustificabile che i messinesi continuino a pagare per gli errori che si sono commessi nella gestione dei servizi regionali a Palermo e che la terza Città siciliana venga spogliata anche di questa sede, costringendo cittadini e lavoratori della società a disagi importanti, in favore della vicina Catania o delle altre sedi che, sicuramente a servizio di città più piccole, Sicilia e Riscossione ha deciso di mantenere.

Rinaldi assicura che si farà promotore alla Commissione Parlamentare Ars al Bilancio e tutte le sedi competenti, “affinché quest’ulteriore nocumento per la città di Messina e i messinesi sia scongiurato”.

(12)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *