Roma delibera 22 mln per maltempo Messina, Agrigento e Licata

 auto_basrione_maltempo-300x286 oggi milazzoIl Consiglio dei Ministri ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici verificatisi nei giorni 24 e 25 novembre 2016 nei territori delle province di Messina e Agrigento, e il 19 novembre 2016 nel territorio del Comune di Licata. Per far fronte alle esigenze più immediate è stata quindi autorizzata la spesa di 22 milioni di euro, a valere sul Fondo per le emergenze nazionali.
Il 25 novembre scorso, a Letojanni, travolto da una pioggia torrenziale, morì Roberto Saccà, 74enne commerciante, il cui corpo venne ritrovato in mare qualche giorno dopo. Fu interrotta la circolazione sulla A18, dove i detriti del costone di Sant’Alessio finirono sulla carreggiata. Anche la tratta ferroviaria fu interrotta, i torrenti esondarono. Danni anche all’agricoltura del messinese e di tutta la Sicilia. Fu dichiarato lo stato di Calamità naturale.  Adesso sono stati deliberati dal consiglio dei Ministri 22 milioni.

(147)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *