Rifiuti RAEE, Adamo: “Disponibili 983mila euro, il Comune si attivi”

Piero AdamoEntro il 20 gennaio il Comune ha la possibilità di usufruire di ben 983mila euro per potenziare i centri di raccolta dei rifiuti elettronici (RAEE). Per farlo dovrà aderire al bando presentato dall’Anci. A presentare questa ghiotta opportunità è il consigliere comunale Piero Adamo che già lo scorso anno aveva segnalato l’iniziativa.

Adamo sollecita con una nota il sindaco Accorinti, l’assessore all’Ambiente Ialacqua e il Commissario liquidatore di Messinambiente Calabrò. “Il nuovo bando – spiega Adamo –  alimentato dal Fondo dispone di una somma pari a € 983.464,78  e si articola in tre “Misure”: oltre che per interventi già ultimati o non ancora realizzati i Comuni potranno infatti presentare la domanda anche per richiedere i contributi per la realizzazione di sistemi per la raccolta continuativa dei RAEE domestici sul territorio.

Le domande di ammissione al contributo dovranno essere predisposte e trasmesse esclusivamente online entro il 20 gennaio 2016 , compilando l’apposito “Modello di Domanda” disponibile nell’area riservata ai Sottoscrittori del portale del CdC RAEE (www.cdcraee.it) e fornendo – ugualmente mediante l’applicativo online – la ulteriore documentazione prevista”.

(34)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *