Rifiuti: la Regione modifica temporaneamente l’ordinanza. Emergenza ancora per dieci giorni

discarica_rifiuti_big_2Messina potrà smaltire in discarica 350 tonnellate. Questa la concessione della Regione che, secondo un piano informale necessario per uscire dall’emergenza, aumenterà provvisoriamente il limite stabilito dalla tanto discussa ordinanza. Ieri l’amministrazione comunale ha preso accordi con la società Oikos che gestisce la discarica di Motta S.Anastasia mentre Renato Accorinti, in qualità di sindaco metropolitano, ha inviato a Palermo un elenco aggiornato con tutti i centri messinesi in crisi.

“E’ un piccolo passo in avanti – ha spiegato il commissario di Messinambiente Giovanni Calabrò – con questi numeri riusciremo ad uscire dall’emergenza entro fine mese. Tuttavia, è chiaro che si dovrà provvedere a modificare l’ordinanza definitivamente per evitare ulteriori difficoltà in futuro”.

Andrea Castorina

 

 

 

 

 

(83)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *