Rifiuti, ecco la nuova MessinaServizi Bene Comune

palazzo zancaSi apre una nuova era nel settore rifiuti cittadino. E’ appena nata, infatti, la nuova società Messina Servizi Bene Comune che raccoglie la pesante eredità lasciata da Messinambiente e Ato 3, ormai prossime alla liquidazione.

Al termine della riunione di Giunta, Sindaco e assessori hanno scritto una nuova pagina in un comparto problematico da risollevare al più presto. Alla fine è prevalsa la linea dell’assessore all’Ambiente, Daniele Ialacqua, che ha sempre sostenuto la gestione in house providing a totale dipendenza pubblica. Il nome scelto conferma, tuttavia, la volontà dell’amministrazione di non abbandonare il progetto Multiservizi.

Per il momento la nuova società si occuperà di  spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani, servizi connessi alla gestione dei centri di valorizzazione e pressatura dei rifiuti secchi provenienti dalla raccolta differenziata, di trattamento della frazione umida previsto a Mili,  gestione post – operativa delle discariche dismesse e manutenzione delle aree a verde del Comune di Messina.

La delibera che porta il nome degli assessori Ialacqua ed Eller verrà adesso esaminata dai revisori dei conti e successivamente approderà in Consiglio comunale.

Andrea Castorina

 

 

(172)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *