Reggio e Messina unite. Accorinti incontra Falcomatà

aeroporto rcIl sindaco, Renato Accorinti, ieri mattina, è stato ospite, insieme agli assessori alla Cultura, Tonino Perna, e ai Trasporti, Gaetano Cacciola, dal giovane sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, a Palazzo San Giorgio. Presenti anche il vicesindaco di Reggio, Anghelone, e gli assessori Neto, Neri e Muraca.
Obiettivo dell’incontro è stato quello di discutere il potenziamento dell’aeroporto calabrese, alla presenza del presidente della provincia, Giuseppe Raffa, e dell’amministratore unico dell’Atam, Antonino Gatto.
Il sindaco Accorinti ha parlato di “voglia culturale di unire le due città”, usando il termine “nostra città” per intendere Reggio Calabria e Messina e ribadendo “la volontà di affrontare insieme i problemi dell’area dello Stretto, in quanto problemi comuni”. D’intesa con il sindaco Falcomatà è stato stabilito che si terranno delle Giunte comuni ed è stato coniato il termine di “Giunta Con-Giunta Reggio-Messina”.
“Il primo problema che verrà affrontato − si afferma nel comunicato del comune di Reggio − è quello della mobilità dell’area dello Stretto sia in relazione al collegamento con l’aeroporto, sia al processo di conurbazione delle due città. I due primi cittadini hanno manifestato l’intenzione di creare una flotta intercomunale di mezzi pubblici e l’amministratore dell’Atam ha subito organizzato per il 2 febbraio un incontro, tramite l’assessore Cacciola, con il suo omologo messinese”.
In quell’occasione, hanno stabilito le due società di trasporti, Atm e Atam, si incontreranno per creare il servizio passeggeri da Messina per l’aeroporto dello Stretto e viceversa. Si è parlato anche del ruolo di Villa San Giovanni che, nell’ipotetica realizzazione della Metropolitana dello Stretto, dovrebbe diventare la stazione di “Villa San Giovanni-Reggio Calabria Nord”.
Il presidente Raffa si è detto soddisfatto dell’incontro, ritenendo che questa condivisione istituzionale dei problemi dello Stretto contribuirà a uno sviluppo positivo dell’area metropolitana e della qualità di vita dei cittadini di entrambe le sponde.

(70)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *