Prg: Barrile risponde a De Cola: “Il Consiglio non organizza passerelle”

emilia-barrile per nuovoL’assessore ai Lavori Pubblici Sergio De Cola aveva definito “una passerella” la seduta aperta del Consiglio comunale tenutasi questa mattina per discutere sul nuovo Piano Regolatore Generale. A poche ore di distanza dalla nota trasmessa dal rappresentante di Giunta, arriva la risposta del numero uno dell’Aula Emilia Barrile.

Si desidera precisare che la seduta aperta del Consiglio Comunale, avente come fine la conoscenza dello stato dell’arte della Variante di salvaguardia e del nuovo PRG, è stata richiesta  con urgenza da dieci Consiglieri Comunali. Tale invito, espresso con modalità d’urgenza e conseguente alla seduta della IV Commissione Consiliare del 13/10 c.a., dettava ai sensi dell’art.44 – c.1 del Regolamento del Consiglio Comunale, indicazioni rispetto i destinatari dell’invito di che trattasi ed a cui, mia sponte e per gli ottimi rapporti di collaborazione intercorsi con il Suo Assessorato, è stato aggiunto il Suo nome.

Pur apprezzando la Sua preannunciata presenza al Consiglio Comunale aperto, voglio precisare la connotazione politica della seduta e la scelta attenta dei partecipanti che sottolineano la necessità del confronto fra i titolari delle scelte politiche di questa Amministrazione ed i rappresentanti delle categorie professionali e sindacali che sono voce dei bisogni del territorio.

 La sua intercorsa richiesta di annoverare fra gli invitati il prof. Carlo Gasparrini, consulente del PRG, avrebbe atteso ad un confronto tecnico che non avrebbe coinciso con le scelte sottese a questa particolare seduta. Certa che la Sua interlocuzione, fino ad ora sempre improntata a collaborazione fattiva e propositiva,  sia frutto solo di un’errata interpretazione della questio, si sottolinea la volontà di questo Civico Consesso ad operare in favore della città tutta e non certo organizzare “passerelle mediatiche” che poco hanno a che dividere con l’impegno dei Consiglieri tutti a rispondere alle reali esigenze del territorio.

(58)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *