Presentate le candidature alle Circoscrizioni sostenute da “Renato Accorinti Sindaco”

accorintisindacoNella sede di via XXIV Maggio 16, questa mattina,  sono state presentate le candidature alle Circoscrizioni sostenute dalla lista “Renato Accorinti Sindaco” che (per la IV e la V Circoscrizione) ha realizzato un apparentamento con le liste “Adesso! Messina”. Erano presenti alla Conferenza stampa Renato Accorinti e, assieme agli altri candidati Presidente, Francesco Palano Quero e Alessandro Russo.

Ecco i candidati alla Presidenza delle Circoscrizioni: Carmela Restuccia Iracà (I Circoscrizione), Antonino Cafeo detto Tonino (II Circoscrizione), Salvatore Rampulla (III Circoscrizione), Francesco Palano Quero (IV Circoscrizione), Alessandro Russo (V Circoscrizione), Andrea Brancato (VI Circoscrizione).

«Facendo appello anche agli elettori delusi del centrodestra e a quelli smarriti del centrosinistra invitiamo tutti i cittadini che credono alla partecipazione a sostenere tali candidature e a dare forza alle liste “Renato Accorinti Sindaco” e “Adesso! Messina”».

“Renato Accorinti Sindaco” è presente con proprie liste in tutte le Circoscrizioni cittadine, esprimendo anche propri candidati alla Presidenza nelle Circoscrizioni I, II, III e VI. Nella IV e V Circoscrizione la lista “Renato Accorinti Sindaco” si presenta in apparentamento con la lista “Adesso! Messina” a sostegno alla candidatura dei Presidenti uscenti Francesco Palano Quero e Alessandro Russo.

«La nostra decisione di rinunciare a candidature proprie in favore degli uscenti — ha sottolineato Renato Accorinti — nasce dalla condivisione di un modo di intendere la politica come prassi di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini nella gestione amministrativa e dalla positiva valutazione dell’esperienza di Quero e Russo alla guida della IV e della V Circoscrizione. Sia in questa esperienza che nella discussione politica abbiamo constatato una comune sensibilità rispetto all’esigenza di rinnovare la politica attivando processi di partecipazione dal basso, che coinvolgano i cittadini nella realizzazione del processo decisionale del governo della cosa pubblica. Riscontrando, al di là dei percorsi differenti che ci caratterizzano, la convergenza sugli obiettivi della partecipazione, dell’inclusione, dell’attenzione agli ultimi, di una gestione del territorio orientata a preservarne le ricchezze storiche e ambientali e ad uscire dalla logica dei “grandi progetti” per un disegno di sviluppo fondato sui “progetti possibili” e sulla salvaguardia e valorizzazione dei beni comuni, riteniamo che la collaborazione tra “Renato Accorinti Sindaco” e “Adesso! Messina” possa realizzare la costruzione e l’ampliamento di spazi agibili di partecipazione democratica, e proporre innovazione o dare continuità ad una positiva esperienza di governo delle Circoscrizioni».

«L’apparentamento delle nostre liste  — ha continuato il candidato Sindaco — realizza uno spazio politico che supera la logica degli schieramenti tradizionali, offrendo espressione a tutti i cittadini. La scena politica tradizionale presenta a Messina un centrodestra che lascia la pesantissima eredità di un disastro economico, finanziario, sociale e culturale senza precedenti, di cui nemmeno la gestione commissariale ha avuto la forza di denunciare fino in fondo la gravità, assumendone le consequenziali responsabilità. Il centrosinistra sembra smarrito e incapace di offrire una reale alternativa (si consideri che oltre la metà degli assessori che fino a pochi mesi fa era parte della Giunta Pdl-Buzzanca è oggi nelle liste di questo schieramento). Riteniamo che la rinascita di Messina potrà aver luogo solo voltando pagina, superando un “sistema” tradizionale, fatto di clientele e scambi, di padrinaggi e servitù, e realizzando un’esperienza di coinvolgimento, inclusione e partecipazione, che metta al centro dell’azione politica la ricerca e la costruzione del bene comune. Siamo consapevoli che tale pratica partecipativa deve trovare applicazione su tutti i livelli di governo del territorio: dall’amministrazione centrale a quella periferica. Invitiamo tutti i cittadini che credono alla partecipazione — ha concluso Accorinti — a sostenere tali candidature e a dare forza alle liste “Renato Accorinti Sindaco” e “Adesso! Messina”».

(40)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *