Ponte sullo Stretto, Forza Italia: “Si decida con Referendum”

ponte stretto bella bella nuovoUn referendum per i cittadini siciliani e calabresi e un grande convegno a Messina, per decidere le sorti del Ponte sullo Stretto. Questa la proposta del senatore Vincenzo Gibiino, capogruppo di Forza Italia in commissione Lavori Pubblici e coordinatore azzurro in Sicilia, a margine di un incontro con Silvio Berlusconi. “A decidere sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto – dice Gibiino – non dovranno essere il governo Renzi o gli esecutivi futuri, bensì i cittadini siciliani e calabresi che, impegno di Forza Italia, saranno chiamati ad esprimersi con un referendum. Le risorse giungeranno invece dalla finanza internazionale, che riconosce l’importanza di un’opera che sino ad oggi è stata oggetto di improduttive speculazioni politiche, senza che lo Stato debba spendere un centesimo, come già previsto dal governo Berlusconi”.

“Il ministro Delrio – prosegue – pensi dunque ad infrastrutturare la nostra Isola, con nuove strade e ferrovie, migliorando porti, interporti ed aeroporti, al Ponte ci penseranno i cittadini, stanchi di un tira e molla non più accettabile. Il 7 novembre daremo vita ad un grande convegno a Messina, importante momento di confronto tra esperti, amministratori e cittadini”,

(118)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *