Più bassa che in città l’affluenza alle urne della provincia, ma De Luca “attira” elettori nella sua S.Teresa Riva: già al voto il 15,27%

seggio eelettoraleSe Messina città “premia” il candidato, in provincia, invece, l’affluenza alle regionali è più bassa. Sono 591.873 elettori i messinesi chiamati al voto e alle 12,00, nella provincia, si erano presentati alle urne in 75.127 pari al 12,69%. Dato provinciale più basso di quello cittadino ma più alto rispetto alle regionali del 2008 quando la percentuale, alla stessa ora, fu dell’11,02% pari a 64.944 votanti su allora 589.529 elettori. Il Comune dove al momento si è votato di più è Castelmola con il 20,57% (11,86% nel 2008), seconda Fondachelli Fantina, la città del sindaco Francesco Pettinato, finito in cronaca da non condannato per presunte vicende di mafia ma mantenuto in lista da Italia dei Valori con il 19,6% (era al 12,02% nel 2008), segue Antillo con il 19,32% (al 10,83% nel 2008), Brolo dell’ex sindaco Giuseppe Laccoto, oggi candidato all’Ars, al 17,81% (12,22% nel 2008), e Caprileone al 17,32% (10,66% nel 2008). Buona affluenza anche a Letojanni, Roccalumera e Santa Teresa Riva del sindaco e candidato presidente Cateno De Luca. Santa Teresa registra alle 12,00 l’affluenza al 15,27% contro l’11,53% del 2008. Tra i Comuni più grandi sale l’affluenza a Barcellona Pozzo di Gotto al 11,1% contro il 10,47% del 2008, cresce Giardini Naxos con il 13,45% contro il 12,74% di 4 anni fa, stabile Lipari con il 9,04% contro il 9,54% del 2008, in ascesa Milazzo dell’ex sindaco Lorenzo Italiano in corsa anche lui all’Ars con l’11,02% contro il 9,13% del 2008, sale pure Patti al 12,46% contro il 10,49% del 2008, ottima affluenza a Taormina con il 15,88% contro il 12,34% delle ultime regionali.

@Acaffo

(32)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *