La candidatura a sindaco di Trischitta. «Cambierò Messina con 10 progetti»

Pippo Trischitta Isola«Dopo cinque anni di degrado mi candido a sindaco per cambiare la città». Inizia così il video di Pippo Trischitta, che sceglie Facebook per annunciare ufficialmente la sua candidatura a sindaco di Messina.

Un video in cui non mancano le dure accuse all’attuale primo cittadino. Renato Accorinti, infatti, viene più volte accusato di essere stato incapace a governare e assente (anche fisicamente) da una Messina sommersa dal degrado.

«Con me Messina, sarà splendida – continua Trischitta. Sarà, come nel mio simbolo, la signora della Sicilia». Per poter attuare questo cambiamento, il candidato sindaco ha in mente 10 progetti. Soltanto uno, al momento, è stato però illustrato nel dettaglio.

Sempre attraverso un video pubblicato su Facebook, Pippo Trischitta mostra la sua Messina pedonale. Il progetto prevede:

  • un Viale San Martino pedonale, ad esclusione dei mezzi di carico e scarico;
  • una pista ciclabile parallela alla corsia del tram;
  • l’apertura di via dei Mille e di via Giordano Bruno per mitigare la circolazione nord-sud;
  • la trasformazione delle traverse del Viale San Martino da strade senza sbocco a piazzette tematiche;
  • la realizzazione di una rambla che renderà pedonale il centro del Viale San Martino dalla Dogana a Piazza Cairoli;
  • la riqualificazione della loggia liberty della Dogana che potrebbe accogliere locali ristoro e punti vendita, diventando luogo di riferimento per i turisti appena sbarcati in città;
  • un percorso museale all’aperto che corre parallelamente lungo il percorso del tram.

Dopo Cateno De Luca, anche Pippo Trischitta inizia, quindi, la sua campagna elettorale e i social sembrano essere il canale preferito dai candidati a sindaco per divulgare il loro programma.

(729)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *