Pd, riunione con Raciti che propone: “Ridolfo segretario con comitato”. Nessun congresso

Basilio RidolfoIl segretario regionale del Pd, Fausto Raciti, propone Basilio Ridolfo segretario locale. Ritorno all’antico nel partito democratico dove sarà ancora il sindaco di Ficarra, a meno di sorprese, la guida provinciale. Nessun congresso in vista per il rinnovo delle cariche. Oggi incontro nella sede di via Castellamare tra il segretario regionale Fausto Raciti, presenti anche Marco Zambuto e il segretario organizzatore Antonio Rubino, e i rappresentanti delle varie anime locali dei democratici. Raciti, al termine del lungo confronto, ha proposto che sia ancora Ridolfo a portare avanti il Pd messinese. Ridolfo, sindaco di Ficarra, si è dato alcuni giorni di tempo per riflettere e dare una risposta. Come già avvenne nei mesi scorsi quando ne era stata chiesta la destituzione anche da chi mesi prima lo aveva indicato. Lo scorso anno il nome del primo cittadino di Ficarra era stato frutto dell’accordo tra i parlamentari Francantonio Genovese, Filippo Panarello e Pippo Laccoto prima che l’inchiesta sulla Formazione Professionale portasse agli arresti anche del deputato nazionale e a polemiche roventi. Ridolfo rimise il mandato (contro di lui anche Panarello e Laccoto che lo avevano scelto come “uomo della pace”) ma poco prima delle elezioni Europee fu confermato per traghettare il partito a dopo le elezioni. Raciti ha proposto che accanto a Ridolfo venga costituito un comitato di cui facciano parte le varie anime del partito.

 La scelta di Raciti non è stata gradita dalle aree Renzi e Civati che volevano dare un segnale di discontinuità e la fissazione dei congressi per organizzare i nuovi quadri dirigenti. I renziani “storici” (fuori dunque la componente Laccoto), se Ridolfo dovesse dire sì alla proposta Raciti, intendono rinunciare anche a far parte del comitato. 

(41)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *