Musumeci: ” Alluvioni dei giorni scorsi colpa della Regione”

alluvione milazzo 2“Parecchi danni procurati nel Messinese dagli eventi franosi ed alluvionali delle settimane scorse potevano essere evitati se il governo regionale non avesse assunto una grave condotta omissiva”. Lo ha detto Nello Musumeci, presidente della Commissione regionale Antimafia, dopo l’esondazione di diverse fiumare (il torrente Pagliara ed il torrente Savoca) che hanno provocato ingenti danni ai comuni di Pagliara, Furci, Roccalumera e Santa Teresa, l’esondazione del torrente Mela che ha causato danni ai Comuni di Milazzo e Barcellona, l’eccezionale evento piovoso ha colpito il Comune di Antillo. “La principale causa generatrice l’esondazione dei torrenti e’ il loro sovralluvionamento. Il fenomeno e’ stato denunciato da anni da parte di tutte le amministrazioni comunali e dall’Ufficio del Genio civile di Messina.

E’ stato spiegato come, negli anni, i torrenti, a causa di regimentazioni idrauliche rigide hanno accumulato ingente quantitativo di sabbie e ghiaie che ne hanno fatto sollevare i letti fluviali.

“Ho buoni motivi – ha affermato Musumeci – per dire che all’assessorato Territorio e ambiente della Regione sono pervenute segnalazioni del pericolo e della necessita’ urgente di svuotamento dei torrenti, perizie esecutive di svuotamento da attuare con mezzi Esa ; proposte di risagomatura degli alvei e persino progetti esecutivi per costruzione muri d’argine. Perche’ le allarmanti denunce sono rimaste inascoltate? Perche’ alle richieste di finanziamento non e’ stata assegnata alcuna somma per la realizzazione delle opere? Sono domande alle quali qualcuno alla Regione dovra’ dare risposte, ed anche presto. E’ finito il tempo delle impunita’”.

(229)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *