Messina. Enzo Caruso è il nuovo assessore della Giunta De Luca

Enzo Caruso è il nuovo assessore della Giunta De Luca. Il sindaco lo ha nominato pochi minuti fa, allargando ufficialmente a 8 i componenti della sua squadra. Come molti immaginavano, l’arrivo di Enzo Caruso ha comportato una ridistribuzione delle deleghe. Ad uscirne “alleggeriti” sono Enzo Trimarchi, Dafne Musolino e Giuseppe Scattareggia.

Ad Enzo Caruso, infatti, sono state assegnate le seguenti deleghe: Cultura, Turismo, Brand Messina, Politiche Giovanili,
Valorizzazione e promozione del patrimonio fortificato di Messina

La delega alla Cultura gli arriva da Enzo Trimarchi, a cui rimangono soltanto Pubblica Istruzione e Servizi Scolastici, Formazione e Toponomastica.

Turismo e Brand Messina erano prima deleghe di Dafne Musolino, accorpate nella categoria Attività Produttive e Promozionali.

È Giuseppe Scattareggia, invece, a perdere la delega alle Politiche Giovanili.

A sorprendere meno è la delega alla Cultura, tolta ad Enzo Trimarchi. Dopo lo scivolone dell’assessore su Carola e la richiesta di dimissioni del Presidente di Arcigay, era praticamente certo che sarebbe stato il Professor Caruso a prendere questa delega.

«Il nuovo corso della giunta del Sindaco De Luca inizia concretamente stasera» dichiara Cateno De Luca che ha fatto al nuovo assessore un regalo insolito.

«Gli ho regalo un elmetto originale usato nella guerra del ‘15-‘18 per farlo entrare subito nel clima di Palazzo Zanca – annuncia ironico il sindaco di Messina. Ho avuto modo di conoscere Enzo in questi 14 mesi e, pur non essendo persona politicamente schierata con me alle Elezioni Amministrative scorse, ho colto in lui un immenso amore per la città che oggi ho deciso di valorizzare ed utilizzare per contribuire al perseguimento del bene comune inserendolo nella nostra squadra di governo».

 

(455)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *