Messina. Ecco i nomi dei presidenti delle otto Commissioni Consiliari

consiglio comunale - consiglieri del centrodestraMessina. Dopo aver approvato la delibera relativa alla costituzione delle otto Commissioni Consiliari e la loro composizione, i membri del Consiglio Comunale hanno eletto all’unanimità i presidenti di ogni Commissione.

I Commissione

libero gioveniE’ Libero Gioveni il consigliere comunale eletto presidente della I Commissione consiliare. «Sono onorato e nello stesso tempo sento su di me grande responsabilità – dichiara Gioveni – per questo nuovo e importante ruolo affidatomi dai colleghi che ringrazio per la fiducia. L’elevato numero di deleghe, per altro parecchio complesse, comporterà, a fronte anche delle tante emergenze cittadine, un impegno gravoso che vorrei concretizzare, unitamente a tutti i colleghi commissari, anche attraverso una costante e incisiva interlocuzione con l’Amministrazione».

Sono stati eletti vicepresidenti della Commissione i consiglieri Giovanni Scavello e Massimo Rizzo.

Questa Commissione si occuperà di Viabilità, Trasporto Urbano, Mobilità Sostenibile, Città Metropolitana e Area dello Stretto, Decentramento e Circoscrizioni, Infrastrutture e Lavori Pubblici, Manutenzione Beni e Servizi, Arredo Urbano e Spazi Pubblici, Cimiteri.

II Commissione

Massimo RizzoIl consigliere comunale, Massimo Rizzo, è stato eletto all’unanimità presidente della II Commissione consiliare, che si occuperà di Bilancio e Finanze, Programmazione Economica, Patrimonio, Acquario e Dimore degli Animali, Società Partecipate e Contenzioso. «Commissione di importanza strategica – ha dichiarato Rizzo – per il futuro dell’Ente. Sono onorato dal consenso espresso e della fiducia che in me hanno riposto i colleghi con i quali condivideremo il compito di assumere decisioni fondamentali con consapevolezza e responsabilità. Interlocuzione incisiva e confronto continuo con l’Amministrazione ed i Dirigenti comunali, coordinamento assiduo con la Presidenza del Consiglio, impegno e condivisione: queste le linee guida del gravoso impegno che dovremo svolgere nell’esclusivo interesse della Città».

I consiglieri comunali, Piero La Tona e Giovanni Scavello, sono stati eletti rispettivamente vicepresidente vicario e vicepresidente della Commissione.

III Commissione

Giovanni ScavelloIl presidente della della III Commissione consiliare è Giovanni Scavello. «Sono onorato dell’ampia fiducia che i colleghi hanno riposto nella mia persona – ha dichiarato Scavello – nonché nei componenti dell’ufficio di presidenza. Questa Commissione tratta tematiche molto importanti per la Città; tra le tante segnalo, oltre alla Sanità, la competenza in tema di torrenti e di rifiuti. Sono certo che si lavorerà con grande senso di responsabilità nel solo interesse di Messina, condividendo e concertando ogni decisione con la presidenza del Consiglio comunale, in stretta collaborazione con l’Amministrazione e tutti gli uffici».

I consiglieri comunali, Ugo Zante e Cristina Cannistrà, sono stati eletti rispettivamente vicepresidente vicario e vicepresidente della Commissione.

La III Commissione consiliare, che si occuperà di Igiene Cittadina, Rifiuti e Ambiente, Risorse Idriche, Torrenti, Sanità, Politiche della Salute, Interventi Igienico-Sanitari, Fiere e Mercati.

IV Commissione

Ugo zanteIl consigliere comunale, Ugo Zante, è stato eletto stamani presidente della IV Commissione consiliare, che si occuperà di Sviluppo Economico, Turismo, Sviluppo Zone Rurali, Piano Strategico, Smart City, Innovazione Tecnologica, Politiche Energetiche, Rapporti con Università ed Enti di Ricerca, Attrazione e Programmazione Fondi Extracomunitari, Rapporti con le Istituzioni Europee. «E’ un grande onore – ha dichiarato Zante – rivestire questo ruolo sono certo che con impegno, studio, lavoro e dedizione la Commissione riuscirà a portare avanti le suddette competenze per il bene e l’interesse della nostra comunità».

I consiglieri comunali, Alessandro Russo e Paolo Mangano, sono stati eletti rispettivamente vicepresidente vicario e vicepresidente della Commissione.

V Commissione

Pietro La TonaE’ Pietro La Tona il presidente della V Commissione consiliare, che si occuperà di Scuola, Sport e Impianti Sportivi, Spettacolo e Tempo libero, Beni Culturali e Ambientali, Tradizioni Popolari, Attività Produttive, Agricoltura-Pesca-Artigianato-Industria-Commercio. «Nel ringraziare l’Ufficio di Presidenza del Consiglio, tutti i Consiglieri componenti ed i Capi gruppo consiliari, assicuro la mia più totale disponibilità – ha dichiarato La Tona – a svolgere nella qualità di presidente una funzione di stimolo ma anche di garanzia del buon andamento dei lavori della Commissione che dovrà occuparsi di tematiche importanti quali la scuola, la cultura, lo sport, gli spettacoli, il tempo libero e le attività produttive. A tal fine in accordo con la Commissione ho già convocato una seduta straordinaria, venerdì 10 alle ore 13, per discutere delle problematiche urgenti inerenti l’Ordinanza Sindacale n.162 dello scorso 3 agosto relativa alla chiusura delle scuole della città e della provincia, nonché della situazione del Teatro Vittorio Emanuele. A tale riunione – ha proseguito il presidente – sono stati invitati il Sindaco, gli Assessori ed i Dirigenti comunali interessati al settore. L’incontro sarà aperto anche ai dirigenti scolastici che vorranno prendervi parte. Non si poteva ritardare questa discussione sulle problematiche scolastiche perché è giusto – ha concluso La Tona – che tutti gli attori di questa vicenda, alunni, genitori, operatori scolastici abbiano la certezza che il diritto allo studio venga garantito nel rispetto però delle condizioni di sicurezza».

I consiglieri comunali, Sebastiano Pergolizzi e Giuseppe Schepis, sono stati eletti rispettivamente vicepresidente vicario e vicepresidente della Commissione.

VII Commissione

Cristina Cannistrà Il consigliere comunale, Cristina Cannistrà, è stata eletta all’unanimità presidente della VII Commissione consiliare, che si occuperà di Politiche Sociali, Volontariato, Pari Opportunità, Politiche di Integrazione, Politiche del Lavoro, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, Politiche Giovanili.

«Questa Commissione collaborerà in maniera sinergica, costante e puntuale con la presidenza del Consiglio comunale – ha sottolineato Cannistrà – e con tutte le Commissioni con le quali andrà a confrontarsi su argomenti e atti previsti dalle competenze Si attuerà un dialogo con l’Amministrazione e con gli uffici. Auspico infine un utilizzo più frequente dello strumento delle audizioni, affinché tutti i soggetti coinvolti partecipino in maniera attiva alle scelte politiche che riguardano la nostra Città».

I consiglieri comunali, Daria Rotolo e Ugo Zante, sono stati eletti rispettivamente vicepresidente vicario e vicepresidente della Commissione.

VIII Commissione

Francesco Cipolla, è il presidente della VIII Commissione consiliare. «Questa Commissione tratta tematiche molto importanti per la Città – ha evidenziato Cipolla – e sono certo che si lavorerà con senso di coesione con la presidenza del Consiglio comunale e quindi in stretta collaborazione con l’Amministrazione e tutti gli uffici competenti. Con impegno, insieme a tutti i componenti della Commissione, svolgeremo il nostro lavoro nell’esclusivo interesse della città di Messina».

I consiglieri comunali, Alessandro Russo e Giandomenico La Fauci, sono stati eletti rispettivamente vicepresidente vicario e vicepresidente della Commissione.

Questa Commissione si occuperà di Studio e Riforma dello Statuto Comunale, Regolamenti Attuativi dello Statuto, Risorse Umane, Riorganizzazione Assetti Amministrativi dei Servizi Municipali, Polizia Municipale, Legalità e Trasparenza Amministrativa.

Ad una settimana esatta dalla composizione delle otto Commissioni Consiliari, ognuna delle quali è composta da 15 consiglieri, si iniziano a conoscere anche i rispettivi presidenti  e vicepresidenti.

Articolo in aggiornamento

(1817)

2 Commenti

  • Antonio scrive:

    Non ho capito nulla chi ha perso ha vinto e chi ha vinto ha perso.Noi Messinesi abbiamo votato Centrodestra e M5s che c’entra il PD perdente in tutti i fronti. Che legge è la nostra per eleggere i consiglieri del Comune ? De Luca hai fatto rinascere chi era morto il PD.

  • NICOLA SPANO' scrive:

    Non tutti hanno votato la destra a Messina. Esistono coloro che credono ancora che la sinistra farà valere alla lunga la sua capacità di rimanere ed essere persone serie e portatrici di valori umani e sociali. A sinistra vi sono state è vero persone predatrici della buona fede dei cittadini messinesi che stanno sempre da troppo tempo a chiedere ed elemosinare lavoro ed una vita più umana. Penso che il Sindaco De Luca non sia affatto un uomo di destra, di quella destra scellerata e prepotente di cui Salvini è l’antesignano. Se De Luca saprà essere un (anti LEGA) ed (anti 5* populista, forcaiolo e sepolcro imbiancato) con un indirizzo SOCIALE ed UMANO allora anche io sarò con lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *