Masterplan, Faranda: “Messina c’è, ma i progetti?”

daniela faranda“Si è sollevato un polverone per la mancata introduzione di Messina nel Masterplan del Governo. Polverone scomparso ventiquattrore dopo, quando il nome della nostra città è rientrata nella lista. Ma in quelle 24 ore immediatamente è partito un tam tam di comunicati in cui i membri delle Istituzioni giocavano a scarica barile accusandosi vicendevolmente. Dopodiché il nulla. Sulla questione è calato il silenzio assoluto. Ebbene, a me non basta sapere che dopo le polemiche il nome è stato inserito, io ritengo sia giusto e doveroso si renda conto di quali progetti sono stati presentati dalla Amministrazione e per quali importi, che i suddetti finanziamento sono destinati, anche alle infrastrutture, trasporti e occupazione.” Così la capogruppo del Nuovo Centrodestra Daniela Faranda.

“Considerato che i progetti che potranno avere accesso ai finanziamenti del Piano di rilancio, devono essere immediatamente cantierabili e che l’Esecutivo ha smentito di non aver presentato progetti sostenendo, al contrario, di averlo fatto anzitempo, ho chiesto – precisa Faranda –  attraverso un’interrogazione scritta che si chiarisca quali sono questi progetti che dovrebbero beneficiare dei fondi stanziati nel Piano di rilancio del Mezzogiorno”.

(99)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *