Italia Futura con Garofalo, che dichiara:”Trasformeremo l’economia messinese”

garofalo vincenzoIl candidato sindaco Enzo Garofalo ha partecipato oggi alla conferenza stampa con la quale “Italia Futura” ha ufficializzato il suo sostegno al progetto politico della coalizione di centro-destra.
Durante l’incontro particolare attenzione è stata rivolta alla necessità di avviare un processo di riconversione dell’economia urbana da assistita a competitiva, sviluppando tutte quelle attività produttive capaci di “esportare”, cioè di fornire il proprio prodotto o servizio a un “compratore” esterno.
“Vogliamo un Comune che favorisca le condizioni per lo sviluppo attraverso semplificazioni e snellimenti burocratici- ha sottolineato Garofalo- incentivando l’iniziativa privata, recuperando aree degradate a fini produttivi, realizzando alcuni fondamentali interventi infrastrutturali nel settore dei trasporti, delle comunicazioni e della logistica. Dobbiamo creare le condizioni perché Messina sia accogliente: pulita, ordinata, efficiente. Nell’attesa che possano realizzarsi i presupposti per la costruzione di adeguate strutture alberghiere- ha continuato- promuoveremo da subito una rete di ricettività diffusa di qualità. Non solo: punteremo sullo sviluppo dell’ecoturismo sui Peloritani e sulla valorizzazione delle nostre splendide coste per iniziative collegate alla fruizione del mare; agiremo in sinergia con l’Autorità Portuale per realizzare quanto necessario, a partire da un adeguato terminal, per accogliere nel migliore dei modi i croceristi; realizzeremo un porto turistico nella rada di San Francesco; renderemo finalmente fruibili i principali monumenti e promuoveremo la realizzazione di percorsi turistici legati alla cultura e all’arte contemporanea”.
Tra le priorità inserite nel programma di Garofalo anche il potenziamento dello sportello unico delle imprese; la semplificazione delle procedure burocratiche con tempi e costi predeterminati; iter rapidi per l’istruttoria delle pratiche edilizie a fini non residenziali; accessibilità online agli atti e un sistema di dialogo telematico efficiente per gli operatori economici; sgravi e agevolazioni in favore degli operatori economici, a cominciare dall’occupazione suolo e dalla tassa di soggiorno. “Messina- ha concluso Garofalo- dovrà acquisire la capacità di essere attrattiva, conosciuta e identificabile a livello globale, costruendo una identità forte, attraverso la valorizzazione di quell’unicum che è rappresentato dallo Stretto, luogo straordinario da un punto di vista paesaggistico, ambientale, storico”.

 

(42)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *