“Ineleggibilità Sindoni”. La secca risposta della Barrile a Carbone

In merito alle affermazioni sul  Consiglio comunale rilasciate dall’onorevole Ernesto Carbone, autore di una interrogazione in cui sollecita la dichiarazione di   ineleggibilità del consigliere comunale Donatella  Sindoni, il presidente del Consiglio Comunale, Emilia Barrile, così risponde a Carbone:

“Questa Presidenza, in riferimento alle recenti improvvide esternazioni dell’On. Ernesto Carbone, si stupisce come un rappresentante delle nostre Istituzioni, conoscitore attento di norme e regolamenti che attengono le procedure amministrative svolte dagli organi istituzionali, acuto e critico osservatore delle vicende di un territorio in cui opera quale Commissario del Partito Democratico, possa non aver approfondito il Regolamento del Consiglio Comunale che presiedo ed avere potuto sorvolare su modalità che dettano i tempi necessari al corretto perfezionamento degli atti.

L’aver voluto stigmatizzare, con frasi offensive e lesive l’onorabilità della popolazione messinese e dell’Istituzione che la rappresenta, gli impone doverose scuse alla città che lo ospita.

Ci si riserva, comunque, a tutela della reputazione dell’intera cittadinanza di ricorrere, contro le Sue esternazioni, nelle sedi più opportune”.

(174)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *