Elezioni Messina. Dino Bramanti presenta i suoi primi 4 assessori designati

primi quattro assessori designati di bramanti: pino falzea, mario ceraolo, rosaria maira, Amministrative 2018. Il candidato sindaco Dino Bramanti rivela i nomi di quattro dei suoi assessori designati. Si tratta di figure appartenenti a diversi settori della società civile messinese che comporranno la sua squadra di governo in caso di vittoria del centro-destra alle elezioni del 10 giugno 2018.

Le personalità scelte dall’ex-Direttore Generale del Centro Neurolesi provengono da diversi ambiti disciplinari e occuperanno, nella visione del candidato, i seguenti assessorati: Infrastrutture e Risanamento; Politiche Sociali; Legalità e Politiche di Sicurezza; Macchina amministrativa, personale e contenzioso.

Gli assessori designati di Dino Bramanti

Mario Ceraolo – Legalità e Politiche di Sicurezza: esperto di criminologia, di prevenzione dei reati e di sicurezza urbana, è un componente dell’Ufficio legale della Federazione Antiracket Italiana dal 1990. Ha rappresentato la polizia italiana in convegni e seminari in Europa. Ha prestato servizio presso l’Ufficio del Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura ed è stato componente delle Commissioni d’indagine per infiltrazioni e condizionamenti mafiosi presso diversi comuni della provincia.

Giuseppe (Pino) Falzea Infrastrutture e Risanamento: architetto libero professionista, ha ricoperto i ruoli di Presidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Messina e e di Presidente della Consulta Regionale degli Architetti Siciliani, da cui si è dimesso in queste ore in considerazione della propria candidatura al fianco di Dino Bramanti. È un convinto sostenitore dei programmi di riqualificazione urbana sostenibile ed è attualmente a capo dell’associazione CapitaleMessina, attiva sul territorio da diversi anni.

Rosaria Maira – Politiche Sociali: laureata in chimica e in procinto di conseguire un secondo titolo di studio in giurisprudenza, svolge attività sindacale e si occupa principalmente di minori e violenza di genere a livello associativo. È iscritta all’albo nazionale associazione esperti in sicurezza pubblica e privata, e attualmente presta servizio presso la Polizia Stradale di Messina.

Carlo Mazzù – Macchina amministrativa, personale e contenzioso: avvocato cassazionista, è  professore ordinario di Diritto Civile al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina. È membro del Senato Accademico integrato dell’Università di Messina, nonché titolare e coordinatore di numerosi progetti di ricerca interdisciplinari finanziati dal CNR (Centro Nazionale di Ricerca), dal MIUR (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca) e da UniME.

Si è conclusa in queste ore la consegna delle liste per il Consiglio Comunale e delle candidature alla carica di sindaco. Dino Bramanti, scelto per rappresentare il centro-destra messinese alle ormai prossime elezioni amministrative, ha dalla sua parte 8 liste: Bramanti sindaco; Progetto Messina; Diventerà Bellissima; Forza Italia; Ora Messina; Peloro 2023; Fratelli d’Italia; Insieme X Messina.

(960)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *