Elezioni. De Luca: «Spero di non dover ritirare la mia candidatura»

cateno-de-luca-candidato-sindaco-messinaElezioni. Mancano ancora 1600 firme affinché Cateno De Luca possa avere tutte le carte in regola per poter presentare le sue sei liste a Palazzo Zanca. 1600 firme da raccogliere in poco più di 12 ore, altrimenti il candidato sindaco annuncia il possibile ritiro della sua candidatura.

«Spero di non essere costretto a ritirare la mia candidatura a sindaco e non presentare alcuna lista al Consiglio Comunale» scrive Cateno De Luca sulla sua pagina Facebook affermando di trovarsi in questo situazione difficile soltanto per aver seguito le regole. «Siamo a quota 2700 firme ed ancora ne mancano 1600. Domenica sera (cioè questa sera ndr.) alle ore 22:00 scade il termine: stiamo pagando lo scotto di non aver utilizzato scorciatoie per raccogliere le firme, avendolo fatto in presenza di notai e con l’elenco completo dei candidati al consiglio comunale».

Saranno gli elettori, quindi, a stabilire se la campagna elettorale del Deputato regionale finirà o meno. De Luca, infatti, chiarisce che non è disposto a sacrificare nessuna delle sei liste.

«Io non ho intenzione di abbandonare nessuna lista per strada: o tutti o niente ed io ritiro la mia candidatura a sindaco se non sarò affiancato da tutte le sei liste originarie».

Non resta, quindi, che aspettare le ore 22 di questa sera per scoprire se davvero, dopo il dietro front di Santi Daniele Zuccarello, il numero dei candidati sindaco di Messina si ridurrà ancora.

 

(719)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *