Elezioni. Alessandro Russo si candida al Consiglio Comunale col PD

antonio saitta, alessandro russo, francesco palano queroMessina. Alessandro Russo si candida al Consiglio Comunale. Dopo un’attenta riflessione, il dimissionario vice segretario del PD messinese sceglie così di mettere al primo posto l’unità del partito e prendere parte alla competizione elettorale del prossimo 10 giugno.

«Sarò candidato al Consiglio Comunale – ha scritto Russo su Facebook. Con onore, cercherò di difendere le tante battaglie del nostro gruppo e gli ideali che ci hanno spinto a fare politica in tutti questi anni. Con emozione, cercherò di rendere tutto quello in cui crediamo una nuova Politica per la città di Messina».

Messi da parte i dissidi interni, l’esponente del centro-sinistra renziano sceglie di appoggiare la candidatura alla carica di Sindaco della città dello Stretto di Antonio Saitta, che nei giorni scorsi ha inaugurato il proprio comitato elettorale.

Una candidatura, quindi, che arriva dopo giorni di tensione. Dimessosi dalla carica di vice segretario del PD, dopo aver messo in evidenza l’impraticabilità di un dialogo all’interno del partito e la necessità di un cambiamento, Russo aveva poi accolto l’appello all’unità lanciato dal partito, decidendo di sostenere Saitta e il candidato alla carica di vicesindaco Maria Flavia Timbro.

La “battaglia per il cambiamento”, aveva dichiarato in quell’occasione il giovane esponente del PD messinese, non è finita, è solo rinviata.

(186)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *