Elezioni 2018. Di Maio: «Siamo pronti a governare l’Italia»

Foto di Luigi di Maio«Per il Movimento 5 Stelle queste elezioni politiche sono state un trionfo. Siamo i vincitori assoluti». Con queste parole è iniziata la conferenza stampa di Luigi Di Maio, tenutasi a Roma pochi minuti fa, che ha espresso pubblicamente il suo grazie ai circa 11 milioni di italiani che hanno dato la loro fiducia al partito fondato da Beppe Grillo.

«Il Movimento 5 Stelle rappresenta oggi tutto lo Stivale: dalla Valle d’Aosta alla Sicilia – dichiara Di Maio – mentre gli altri partiti si sono dimostrati essere delle forze politiche territoriali. Questo dato ci proietta inevitabilmente verso il governo del paese, dato che le coalizioni oggi non hanno i numeri per governare».

Ma Di Maio sa bene che, nonostante i grandi numeri ottenuti dal suo partito, è necessario dimostrarsi pronti al dialogo con gli avversari ed è lui stesso ad annunciare che «siamo aperti al confronto con tutte le forze politiche, a partire dall’individuazione delle figure di garanzia che vorremmo per le presidenze delle due Camere».

Secondo il leader del Movimento 5 Stelle, gli italiani hanno votato il programma del partito, che ha tra i punti fondamentali risolvere i grandi problemi del paese legati a: povertà, sprechi, immigrazione, sicurezza, tasse e sviluppo economico delle imprese. «Finalmente – ha affermato fiducioso Di Maio – si posso realizzare le cose che gli italiani aspettano da 30 anni».

Con le elezioni 2018, quindi, il Movimento 5 Stelle è convinto di aver iniziato un nuovo capitolo della storia politica del paese. A testimoniarlo la dichiarazione finale di Di Maio che saluta la stampa affermando: «Oggi per noi inizia la Terza Repubblica e la terza, finalmente, sarà la Repubblica dei cittadini italiani».

(432)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *