Ecco la nuova Amam: si occuperà anche del verde pubblico

amamPrimo passo concreto verso la costituzione della futura Multiservizi. Il sindaco Accorinti lo scorso 30 luglio ha firmato l’ordinanza che prevede la modifica dello Statuto Amam, dando seguito a quanto deliberato già dal Consiglio comunale quasi un mese fa. Dal primo agosto e fino al 31 dicembre 2015 l’Amam si occuperà anche della manutenzione del verde pubblico e della pulizia delle ville comunali, assorbendo dunque le competenze di Ato 3, società attualmente in liquidazione. L’azienda che gestisce la rete idrica ingloberà dunque i 51 dipendenti dell’Ambito Territoriale Ottimale che più volte, nei mesi scorsi, hanno manifestato forte perplessità sul proprio futuro

L’atto firmato dal sindaco richiama la relativa ordinanza regionale firmata dal presidente Crocetta lo scorso 14 luglio. Il documento regolamenta il ricorso temporaneo ad una speciale forma di gestione dei rifiuti nel territorio della Regione Siciliana nelle more dell’attuazione del Piano stralcio attuativo per il rientro in ordinario della gestione del ciclo integrato rifiuti”.

 

(255)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *