Comune. Cama non più ragioniere generale, al suo posto Le Donne

palazzozancaUno esce, l’altro ha triplo incarico. Nello ‘scacchiere’ di Palazzo Zanca, qualcuno lascia, o è costretto a lasciare, qualche altro, invece, si vede appioppare un’ altra mansione. Il primo è il ragioniere generale del Comune, Antonio Cama, che, pare per non aver seguito le politiche di Bilancio, sarebbe stato destituito dalla carica; il secondo è il già direttore e segretario generale  Antonino Le Donne, che al momento dovrà sostituire l’uscente Cama.

Una rotazione degli incarichi inaspettata che scuote il Dipartimento Finanziario del Comune impegnato nella conclusione dell’iter per l’approvazione del Previsionale 2017-2019. E proprio dal bilancio scaturirebbe il defenestramento di Cama trovatosi in contrasto con l’amministrazione comunale su alcune scelte.

Cama, in attesa di nuove rimodulazioni, passa dunque al Dipartimento Entrate Tributarie.

Andrea Castorina

 

 

 

(397)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *