“Caro Accorinti, puoi tornare a casa”. DecideMessina avvia la raccolta firme

accorinti eee“DecideMessina”, domenica 22 febbraio, dalle 10.00 alle 13.00, a Piazza Cairoli allestirà un banchetto per la raccolta firme per chiedere le dimissioni del sindaco Renato Accorinti. “Servono 3001 firme per mandare a casa il sindaco”. È questo l’obiettivo esposto nella conferenza dello scorso 17 gennaio. “Abbiamo raccolto le firme per la candidatura di Accorinti, adesso ne cercheremo una in più per farlo dimettere”. Queste le parole di Francesco Napoli (Comunisti Italiani). Si erano uniti all’associazione DecideMessina, i Verdi Messina, il  Movimento Democrazia Disabile, il Partito Comunista d’Italia e Italia dei Valori.

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *