Regione Sicilia. Ferdinando Croce a capo della Segreteria Tecnica dell’Assessorato alla Salute

ferdinando croceÈ Ferdinando Croce la prima nomina messinese del governo Musumeci. Il giovane avvocato, esponente di “Vento dello Stretto”, ha, infatti, ricevuto l’incarico di Capo della Segreteria Tecnica dell’Assessorato Regionale alla Salute.

Candidato alle elezioni regionali dello scorso 5 novembre 2017 nella lista “Diventerà bellissima”, Ferdinando Croce aveva ottenuto 3.623 preferenze che, però, non erano bastate per l’elezione all’Ars (Assemblea Regionale Siciliana).

Nel commentare il conferimento dell’incarico, il giovane messinese ha ringraziato il Presidente della Regione e l’Assessore. Come si legge sul suo account Facebook: «Ringrazio il presidente Nello Musumeci e l’assessore alla Salute Ruggero Razza per la grande fiducia nell’attribuirmi il delicato ruolo di Capo della Segreteria Tecnica dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana».

Lo scorso 8 marzo, il presidente Musumeci ha, inoltre, posto il sindaco di Messina Renato Accorinti alla guida della Città Metropolitana, al posto del dimissionario Francesco Calanna. L’ormai ex commissario straordinario dell’Ente ha lasciato il proprio incarico lo scorso 5 marzo nell’ottica di: «Permettere al governatore Musumeci di individuare un percorso istituzionale transitorio che consenta ai messinesi e, più in generale, ai siciliani, di scegliere il governo degli Enti intermedi».

Sempre con il decreto 533 dell’8 marzo l’onorevole Musumeci ha assegnato al commissario straordinario Filippo Ribaudo le funzioni del Consiglio Metropolitano.

(Foto presa dalla pagina Facebook di Ferdinando Croce)

(360)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *