Adamo e Croce (Zda) aderiscono all’incontro di sabato indetto da “Art. 1” sulla primarie di inziativa popolare

zdaPiero Adamo e Ferdinando Croce, fondatori del Network Zda, in riferimento all’incontro indetto all’Associazione “Art. 1” per sabato, nella quale si parlerà di una possibile organizzazione di elezioni primarie di iniziativa popolare, dichiarano: «Manifestiamo la nostra piena adesione al predetto incontro, dal momento che riteniamo che in questo particolare momento storico i partiti politici – da cui noi proveniamo ma di cui non facciamo mistero di essere delusi, amareggiati e arrabbiati – debbano avere l’intelligenza di farsi affiancare da tutte le forze attiviste e movimentiste e di cimentarsi assieme a queste in momenti di vera partecipazione dal basso quali possono essere, ma non è solo questo il caso, le elezioni primarie». Adamo e Croce continuano: «A parte l’iniziativa di “Art. 1”, infatti, noi chiediamo con forza l’indizione delle primarie anche nell’ambito dell’attuale centrodestra e a tutti i livelli, per il candidato Premier, per i candidati alla Camera ed al Senato ma anche per il candidato Sindaco e per il candidato Presidente della Provincia. Preannunciamo – concludono − che, dopo aver raccolto nel tempo le istanze di numerosi cittadini e di alcuni gruppi organizzati a portare avanti anche in nome e per conto loro le nostre storiche battaglie per la tutela dell’ambiente e del territorio, per il diritto allo studio, per la riqualificazione urbana, per i diritti dei più deboli e molto altro ancora, proprio per sintetizzare al meglio questa “nuova battaglia politica” ci costituiremo a breve in movimento unitario, con l’intenzione di offrire un ulteriore contributo costruttivo al dibattito cittadino».

(33)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *